Come condire le tagliatelle

Quando parliamo di tagliatelle emiliane, in genere la prima ricetta alla quale volge il pensiero è quella delle tagliatelle al ragù. Il ricco intingolo di carne di tradizione bolognese è infatti l’abbinamento classico per questo formato di pasta fresca. Una vera e propria delizia, che tuttavia necessita di tempo ed esperienza per essere preparato alla perfezione (se ti va, prova la nostra ricetta!). Ma ci sono tante altre possibilità! Seguici nella lettura per scoprire come condire le tagliatelle in maniera alternativa al ragù…

come condire le tagliatelle senza ragù
come condire le tagliatelle senza ragù

Come condire le tagliatelle: 5 ricette da non perdere

Ecco di seguito alcune idee irresistibili per condire le tagliatelle emiliane. Un parterre di ricette a base di carne oppure di verdure, o funghi, elementi che si sposano a meraviglia con questo formato di pasta.

1)Tagliatelle al prosciutto: facile e sostanziosa, questa ricetta è utile anche per utilizzare i gambucci di prosciutto che di tanto in tanto restano in frigorifero. Può essere realizzato come sugo bianco, a base di cipolla e prosciutto da fare a listarelle e saltare in padella, oppure come sugo rosso, con l’aggiunta di una buona passata di pomodoro.

2) Tagliatelle ai funghi porcini: tra i più classici autunnali, dal gusto intenso e avvolgente, le tagliatelle ai porcini sono facili da realizzare; il segreto è utilizzare degli ottimi funghi freschi, da pulire con molta attenzione prima di farli soffriggere con uno spicchio d’aglio.

3) Tagliatelle al pesto di noci: il pesto di noci è un sugo per tutte le stagioni, con un sapore avvolgente e cremoso, ideale con tanti formati di pasta, incluse le tagliatelle. Per prepararlo pestate noci, pinoli, Parmigiano grattugiato, aglio, quindi unite un po’ di pane ammollato nel latte e, volendo, un filo di panna. 

4) Tagliatelle al ragù di verdure: una ricetta vegetariana e leggera, che può trasformarsi a seconda delle stagioni. Buonissima in estate con zucchine, peperoni e melanzane!

5) Tagliatelle al ragù d’anatra: una sorta di ragù in bianco, dove protagonista assoluta è la carne saporita dell’anatra, da cuocere in un soffritto di carote, sedano e cipolla. 

A questo punto non ti resta che provare le tagliatelle emiliane Pasta Fresca Rossi e sperimentare tutte queste buonissime ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

VAI ALLO SHOP