Ravioli alla Norma

La Norma è un sugo tipico della tradizione catanese. Il suo nome deriva dalla famosa opera di Vincenzo Bellini, celebre compositore nato proprio a Catania. Si tratta di una preparazione che vede protagoniste le melanzane, pertanto risulta perfetto in estate. Oggi lo presentiamo in una versione atipica, abbinato ai ravioli ripieni di ricotta, pomodoro e basilico.

Come preparare i ravioli alla Norma

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di ravioli ricotta pomodoro e basilico Pasta Fresca Rossi
  • 500 g di pomodori pelati
  • 200 g di ricotta salata
  • 2 melanzane medie
  • 2 spicchi d’aglio
  • 10 foglie di basilico
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Lavate e mondate le melanzane, quindi tagliatele a fette di circa mezzo centimetro di spessore in senso verticale. 
  2. Lasciatele riposare in un colapasta cospargendole di sale grosso, quindi copritele con un piatto e sistemate al di sopra di esse un peso: lasciatele spurgare per almeno mezz’ora. 
  3. Fate dorare l’aglio nell’olio. Aggiungete quindi i pelati e fate cuocere a fuoco lento per 20 minuti.
  4. Una volta terminata la cottura, unite la metà delle foglie di basilico.
  5. Sciacquate le melanzane, asciugatele e friggetele in olio extravergine d’oliva fino a farle diventare dorate.
  6. Fate assorbire l’olio in eccesso su carta assorbente.
  7. Portate a ebollizione una pentola d’acqua, salatela e calate i ravioli.
  8. Mettete le melanzane in una padella con 3-4 cucchiai di sugo di pomodoro. Quando i ravioli saranno tornati a galla, scolateli dolcemente e uniteli al condimento in padella. 
  9. Fateli saltare per un minuto e poi servite la pasta ricoprendola con il restante sugo di pomodoro, qualche fetta di melanzana, una ricca grattugiata di ricotta salata e le rimanenti foglie di basilico fresco.
  10. I vostri ravioli alla Norma sono pronti.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

VAI ALLO SHOP