Si può congelare la pasta fresca?

Quando ci si mette a preparare la pasta fresca fatta in casa, di solito, non si bada a spese: il procedimento è lungo e siamo tutti d’accordo che non vale la pena darsi tanto da fare per produrne una quantità esigua. Ma se una parte non si cucina subito, si può congelare? Come è meglio conservarla? Oggi rispondiamo a tutte queste perplessità.

I trucchi per congelare la pasta fresca al meglio.

Partiamo da un presupposto: la pasta fresca si può congelare, che sia ripiena oppure no, che sia confezionata con la pasta sfoglia all’uovo o meno. L’importante è farlo con i giusti accorgimenti.

conservare pasta fresca

Se vuoi congelarla subito dopo averla fatta, è consigliabile lasciarla ad asciugare in primis su un canovaccio in stoffa per qualche ora, e successivamente spostarla, tenendo i vari pezzi ben distanziati tra di loro, su un vassoio o un tagliere che sia della dimensione giusta per entrare nel freezer.

Una volta che la pasta si sarà congelata, potrai tranquillamente raggruppare la pasta in sacchetti senza temere che i vari pezzi si attacchino tra di loro.

Mi raccomando: chiudi per bene il sacchetto, cercando di far rimanere dentro meno aria possibile, così che la pasta si conservi al meglio.

A questo punto la pasta potrà restare in freezer per almeno due mesi, ma il consiglio è sempre quello di non aspettare troppo tempo prima di consumarla.

Una cosa importante da tenere a mente, è che quando dovrai cucinare della pasta fresca che avrai precedentemente surgelato, dovrai farlo passando la pasta dal freezer direttamente all’acqua bollente, per evitare che lasciandola scongelare si formino batteri indesiderati, soprattutto quando la pasta è ripiena e contiene ingredienti sensibili.

Un ultimo consiglio che teniamo a darti è che se hai fatto della pasta semplice, non ripiena, e pensi di cucinarla entro 3 giorni dalla sua produzione, puoi tranquillamente conservarla in frigorifero, dentro un contenitore a chiusura ermetica. Questo tipo di conservazione è sconsigliato per la pasta ripiena perché il ripieno rischierebbe di subire l’umidità del frigorifero e sfaldare la sfoglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

VAI ALLO SHOP