Hai mai assaggiato i passatelli con il pesce?

Ti abbiamo parlato tanto dei passatelli, pasta tipicamente romagnola che grazie al suo gusto unico regala sempre primi piatti semplici e saporiti.

Realizzati con un impasto molto particolare formato da uova, parmigiano reggiano e pangrattato (e in alcuni casi noce moscata e scorza di limone – qui trovi tutto il procedimento), sono il piatto tradizionale di molte feste, come il Natale, ma negli anni hanno saputo adattarsi anche alle altre stagioni, con abbinamenti più freschi e interessanti.

I passatelli infatti sono un tipo di pasta molto versatile, ottima sia con il condimento tradizionale (brodo) che asciutti, e quindi con altri abbinamenti.

Tra questi, sicuramente uno da non perdere nel periodo estivo sono i passatelli con il pesce, un primo piatto gustoso e delicato, perfetto per un pranzetto in riva alla spiaggia. Questo condimento è tipico della riviera romagnola, luogo in cui (molto probabilmente) i passatelli sono nati.

Ma come si preparano? Il procedimento è abbastanza semplice. Una volta realizzati i passatelli, si cuociono in acqua (per un gusto ancora più deciso cuocili in buon brodo di pesce) e poi si uniscono al condimento di pesce che preferisci. La morte loro sono pomodorini ciliegini, vongole, cozze e prezzemolo.

Ma questo è solo un consiglio. In base ai tuoi gusti puoi infatti metterti all’opera con tanti altri abbinamenti a base di pesce, così da provare ogni volta un gusto del tutto nuovo e inaspettato.

Vuoi provare subito a realizzare i passatelli al sugo di pesce? Scopri la nostra ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

VAI ALLO SHOP