Primi piatti autunnali gourmet: 2 suggerimenti ispirati ai grandi chef

Se l’autunno vi fa venire voglia di piatti eleganti e ricercati, ispirati alle ricette dei migliori chef, allora siete sul post giusto! Oggi vi presentiamo tre ricette raffinate e originali di primi piatti autunnali gourmet. Dei primi di terra e di mare tradizionali rivisitati in chiave moderna, di cui è protagonista la pasta fresca!

Tagliatelle carciofi e scampi

Questa prima ricetta è una creazione di Ezio Santin, grande chef per anni alla guida di uno dei più storici ristoranti stellati d’Italia. Una preparazione che in questo caso vi proponiamo in versione semplificata grazie all’utilizzo delle nostre tagliatelle Emiliane

Ingredienti per 4 persone:

  • 440 g di tagliatelle emiliane Pasta Fresca Rossi (link https://www.pastafrescarossi.it/tagliatelle-emiliane/)
  • 8 scampi
  • 280 g di carciofi
  • 3 spicchi di aglio
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe Succo di limone

Preparazione:

Pulite accuratamente i carciofi togliendo la parte spinosa, quindi divideteli in quarti parti, eliminando l’eventuale barba presente all’interno. Quindi tagliateli di nuovo a metà. Fate soffriggere uno spicchio di aglio con poco olio, unite rapidamente i carciofi, regolate di sale e pepe, e lasciate insaporire. Versate subito il succo del limone in modo che i carciofi rimangano chiari. Terminate la cottura cercando di ottenere dei carciofi ben sodi. Pulite gli scampi, tagliateli a metà con un coltello ben affilato, conditeli con sale e pepe e fateli cuocere in una piccola padella antiaderente con poco olio per pochi minuti. Tenete in caldo fino al momento di servire. Fate cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolatele al dente, quindi saltatele con i carciofi e completate con gli scampi. Servite immediatamente.

Ravioli integrali ricotta e spinaci con salsa di nocciole

Questa ricetta è invece ispirata a un piatto dello chef Simone Circella del ristorante La Brinca di Ne (eccezionale trattoria gourmet della provincia di Genova), i “Ravioloni di erbette e Sarazzu con la salsa di nocciole Misto Chiavari”. In questo caso ve la presentiamo con i nostri ravioli integrali con ricotta e spinaci biologici

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di ravioli integrali con ricotta e spinaci biologici Pasta Fresca Rossi
  • 200 g di nocciole Misto Chiavari
  • 50 g pane
  • 150 ml di latte
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva Parmigiano Reggiano

Preparazione:

Fate ammollare il pane nel latte, quindi frullatelo con nocciole, sale, olio extravergine di oliva e Parmigiano fino a ottenere una salsa densa. Fate cuocere i ravioli integrali ricotta e spinaci in abbondante acqua salata bollente, scolateli al dente e conditeli con la salsa di nocciole, aggiungendo se necessario un mestolo di acqua di cottura. Servite immediatamente.

Pronti per portare in tavola i vostri primi autunnali gourmet? Non vi resta che provare Pasta Fresca Rossi e mettere in pratica questi semplici consigli da chef! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

VAI ALLO SHOP