Tutti i segreti per la perfetta cottura dei ravioli, freschi e congelati!

Con la loro sfoglia sottile che va ad esaltare tanti ripieni differenti, i ravioli sono fra le paste fresche più apprezzate della cucina italiana, amate e diffuse un po’ in tutta la Penisola, non soltanto nelle regioni del Nord. 

Ma siamo proprio sicuri di sapere davvero come di cuoce un piatto irresistibile come questo?

Oggi andiamo ad approfondire qualche principio fondamentale per una perfetta cottura dei ravioli – sia freschi che congelati – per aiutarvi a portare in tavola una pasta all’uovo cotta a puntino, che lascerà i vostri ospiti a bocca aperta.

Cottura ravioli freschi: tecnica e tempi

Innanzitutto portate a ebollizione una pentola capiente piena di acqua salata, considerate circa 4-5 litri ogni 500 grammi di pasta. 

Affinché i ravioli, molto delicati con la loro sfoglia sottile, umida e ripiena, non si aprano in cottura, vi suggeriamo di calarli delicatamente in acqua bollente, non tutti insieme ma pochi per volta, con l’aiuto di una ramina. 

Per quanto riguarda il tempo di cottura dei ravioli, beh, non parliamo di pasta secca, il timer non serve! Basta tenere d’occhio la pentola in fase di cottura. I ravoli freschi saranno cotti non appena saranno tornati a galla. A seconda dello spessore della pasta i tempi tendenzialmente oscillano fra i 2 e i 3 minuti.

Scolateli con delicatezza e conditeli a piacere.

Ravioli congelati: come cuocerli

I ravioli possono anche essere congelati. Si tratta di un buon metodo di conservazione, che non rovina sfoglia e ripieno, occorre soltanto fare attenzione alla fase di cottura.

Non scongelateli! Portate a ebollizione l’acqua salata e calate i vostri ravioli ancora congelati. Alzate la fiamma in modo da far riprendere rapidamente l’ebollizione, quindi attendete anche questa volta che i vostri ravioli vengano a galla. Ci sarà bisogno di qualche minuto in più rispetto ai ravioli freschi, massimo 4-5 minuti a seconda dello spessore della pasta. Assaggiate un raviolo per verificare il grado di cottura e ricordate di non cuocerne troppi tutti insieme per evitare che si appiccichino fra di loro e finiscano per rompersi. 

Ora che conoscete tutti i segreti per una perfetta cottura dei ravioli, freschi e surgelati, non vi resta che fare un giro sullo shop di Pasta Fresca Rossi per scegliere i vostri ravioli preferiti e magari dare un’occhiate alle nostre ricette per avere qualche idea per il condimento!

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

VAI ALLO SHOP